CHIAMAMAPPA

I migliori NAS di rete. Ma sono la migliore soluzione?

Che siano immagini, video, musica o documenti, oggi ci si trova sempre più spesso a dover archiviare i propri file e quindi i propri dati, su storage che siano connessi ad internet o ad una rete locale. I NAS hanno questa funzione ed offrono diversi vantaggi tra cui:

  • Disponibilità dei propri dati da qualsiasi dispositivo (PC, SmartPhone o Tablet, TV)
  • Accesso ai propri dati da qualsiasi luogo abbia una rete o una connessione ad internet
  • Possibilità di archiviare in un unico posto tutta la propria vita digitale
In pratica, sono come i CLOUD, ma privati, a casa propria o presso il proprio ufficio. In questa pagina di WIKI qualche informazione in più su come funziona.
NAS - server di rete cloud

Per capire quale NAS scegliere per la nostra casa o ufficio, prendiamo spunto da una ricerca condotta da un’azienda russa che produce tools professionali per recupero dati, nel quale emerge una statistica che analizza il rapporto tra il numero di NAS venduti per uno specifico modello e il numero di guasti che hanno avuto necessità di un intervento di recupero dati professionale.

Questa analisi è piuttosto interessante non solo per capire quale marca o modello sia a “minor” rischio di disastro ma anche perché ci porta l’attenzione all’errore piuttosto comune di considerare i server NAS come un sistema di backup (non lo sono !)

Sintetizzando, nonostante siano ben chiari i vantaggi, è bene avere a mente quali possono essere i punti deboli di questi sistemi.

  • Facilmente hackerabili se connessi ad internet
  • Il numero di guasti è proporzionale alla complessità del dispositivo sia hardware che software
  • Cadere nella tentazione di non fare dei backup programmati del NAS

Facilmente hackerabili se connessi ad internet

Questi dispositivi di rete, sono fortemente presi di mira dagli Hacker. Sono divertenti e facili da hackerare anche se aggiornati (operazione che si fa raramente). Tra le due possibili intrusioni, possiamo avere l’attacco diretto sfruttando le vulnerabilità del software di gestione, oppure tramite un altro dispositivo (bucato) connesso alla stessa rete del NAS.

Il risultato è che, in qualunque modo si possa accedere al tuo NAS, i tuoi dati sono in pericolo. Possono essere rubati o crittografati per la successiva richiesta di riscatto. (crypto virus).

Molti più guasti di un semplice Hard Disk esterno

Il NAS è n volte soggetto a guasti in funzione della complessità del dispositivo stesso. Tra i punti su cui riflettere: Danneggiamento Hard Disk interno, guasto elettronico (la parte elettronica è molto complessa, in pratica è un piccolo PC), bug software (tantissimi), virus crypto.

NON è un Backup

Anche se il nostro dispositivo ha più Hard Disk in MIRROR (copia dei dati) o RAID, le possibilità di un disastro sono piuttosto alte. Ad esempio, nel caso di un danno al NAS ma con hard disk funzionanti, non sempre è possibile accedere ai dati collegandolo come disco esterno ad un PC. Molti dispositivi hanno un file system proprietario o peggio ancora crittografato. In questi casi ci si deve rivolgere ad un centro di recupero dati, con costi decisamente alti.


In base alle precedenti considerazioni e alla nostra esperienza, di seguito vi consigliamo alcuni NAS per tipologia di utilizzo:

Uso privato in casa
In ufficio
Videosorveglianza

NOTA BENE:

Molti NAS, vengono venduti senza Hard Disk, quindi è bene valutare questa condizioni in fase di acquisto. Consigliamo di leggere la nostra guida su quale sia l’hard disk più affidabile per il NAS.

Nel caso hai bisogno di aiuto per recuperare i dati da un NAS puoi contattarci o richiedere un preventivo.


 

2019-10-02T16:05:03+01:00 - RecuperaDati